Diciamocelo.

Che cosa c’è di più sexy di una camicia bianca?

Che tu abbia 23 anni o 92, che tu sia sportiva o ultra raffinata, la camicia bianca è quel capo che non può mancare nel tuo armadio. A meno che tu non sia una cougar leopardona, ma come già detto qui ci si rivolge alle donne “normali”.

Io non seguo tantissimo le mode, probabilmente mi vesto più o meno allo stesso modo da quando avevo 19 anni a parte piccole eccezioni dettate dall’irreperibilità nei negozi di stili desueti (spalle imbottite, no spalle imbottite, vita alta, vita bassa, ora di nuovo vita alta, e così via).

Ma non mi sono mai fatta mancare una camicia bianca. Perché, come si dice, sta bene con tutto.

E se hai, che so, una riunione di lavoro, un aperitivo con le amiche, una serata al ristorante: LEI, la camicia bianca, ti risolve sempre tutto.

A me piace indossarla con i jeans o con una gonna ruota (eh, sì. Io sono fanatica delle gonne a ruota e dello stile un po’ anni ’50 in generale), ma la trovo splendida anche con un paio di pantaloni ampi e svolazzanti, o annodata in vita con degli shorts, oppure con una longuette scura e tacchi.

Se volete saperne di più qui c’è un bell’articolo che racconta a brevi linee la storia della camicia bianca http://www.vogue.it/en/magazine/editor-s-blog/2011/08/august-10th#ad-image110567.

Pare che sia stata avvistata per la prima volta nel lontano 1793 e indossata da Marie Antoinette.

 

Nel 2012 la camicia bianca è stata protagonista in Australia di una campagna pubblicitaria per informare e sensibilizzare sul cancro alle ovaie http://www.smh.com.au/lifestyle/fashion/style-files/shop-for-a-cure-20120418-1x6la.html 

Infine vorrei aggiungere che non c’è nulla di più sexy di un uomo in camicia bianca.

Se anche voi non potete rinunciare a (almeno una) camicia bianca, magari mandateci qualche foto! Io qui ne metto due mie scattate oggi al volo, più altre reperite in rete , ricordando che non deteniamo nessun diritto e che le foto pubblicate rimangono dei legittimi proprietari.

E perdonate il casino del corridoio ma si sa, io sono “normale” 🙂

Georgia

Author

2 Comments

  1. Georgia Reply

    Grazie cherie, conto su di te per la parte “colta” 🙂 🙂

Write A Comment